MUSEo Del PIAVE

Guida al Museo del piave

La grande guerra
1915-1918

I motivi che hanno dato avvio alla nascita del Museo non bisogna
cercarli esclusivamente nella volontà di una ricostruzione storica, ma
soprattutto nella voglia di condividere esperienze di vita vissuta, sogni e
delusioni, che oltre a segnare le pietre di questo glorioso fiume hanno
segnato i cuori dei popoli di paesi i guerra e non.
Si potrebbe dire un museo “fatto col cuore”, dalla gente che ha vissuto
realmente quegli anni, ed è questo che speriamo di far sentire a tutti
coloro che entreranno a visitarlo: un’emozione, non un’ asettica e
ordinaria esposizione. Tutti i pezzi esposti sono originali, raccolti in tanti
anni di appassionata ricerca, è questo uno dei motivi per i quali il
materiale esposto è solo una parte, in un prossimo futuro si conta di
completare il Museo in ogni aspetto.
Una delle particolarità della nostra esposizione, infatti, vuole essere
quella di un museo “aperto”, in continua crescita, che si sviluppa grazie
all’apporto di oggetti e memorie provenienti non solo da chi è stato,
direttamente o indirettamente, coinvolto nell’evento, ma da tutti coloro
che si sentono vicini a questo frammento di storia, non solo italiana, ma
anche e soprattutto europea.

I motivi che hanno dato avvio alla nascita del Museo non bisogna
cercarli esclusivamente nella volontà di una ricostruzione storica, ma
soprattutto nella voglia di condividere esperienze di vita vissuta, sogni e
delusioni, che oltre a segnare le pietre di questo glorioso fiume hanno
segnato i cuori dei popoli di paesi i guerra e non.
Si potrebbe dire un museo “fatto col cuore”, dalla gente che ha vissuto
realmente quegli anni, ed è questo che speriamo di far sentire a tutti
coloro che entreranno a visitarlo: un’emozione, non un’ asettica e
ordinaria esposizione. Tutti i pezzi esposti sono originali, raccolti in tanti
anni di appassionata ricerca, è questo uno dei motivi per i quali il
materiale esposto è solo una parte, in un prossimo futuro si conta di
completare il Museo in ogni aspetto.
Una delle particolarità della nostra esposizione, infatti, vuole essere
quella di un museo “aperto”, in continua crescita, che si sviluppa grazie
all’apporto di oggetti e memorie provenienti non solo da chi è stato,
direttamente o indirettamente, coinvolto nell’evento, ma da tutti coloro
che si sentono vicini a questo frammento di storia, non solo italiana, ma
anche e soprattutto europea.

Indirizzo:
Via Vincenzo Colognese 1
32038 Caorera di Quero Vas (BL)
Nr. fisso:         +39 0439 789009
Nr. cellulare:  +39 328 9349038
Apertura: Domenica: 14:30 – 18.00

Indirizzo:
Via Vincenzo Colognese 1
32038 Caorera di Quero Vas (BL)
Nr. fisso:         +39 0439 789009
Nr. cellulare:  +39 328 9349038
Apertura: Domenica: 14:30 – 18.00

Email: info@museodpelpiavevincenzocolognese.it